Alghe

Alghe

Molto utilizzate in Oriente, negli ultimi anni le alghe stanno prendendo piede anche in Occidente. Le loro virtù sono molte in quanto sono ricchissime di sostanze nutrienti e sono perfette sia per essere integrate nell’alimentazione, sia per l’utilizzo in ambito cosmetico. Le alghe furono tra i primi organismi a popolare la terra e sono ricchissime di sali minerali, vitamine, grassi, iodio, proteine ed antiossidanti.

Vengono spesso utilizzate sia in cucina che in medicina come integratori e medicinali naturali, utili per favorire la digestione ed eliminare le scorie tossiche dall’organismo. In cosmesi vengono invece sfruttata principalmente in maschere e creme, grazie alle loro spiccate proprietà tonicizzanti e ringiovanenti.

Alghe: effetti collaterali

Alghe effetti collaterali

Essendo un prodotto naturale, non causano generalmente effetti collaterali. Tuttavia bisogna tenere conto di alcune controindicazioni per i soggetti sensibilli allo iodio e per chi soffre di ipertiroidismo, in quanto lo iodio presente nelle alghe tende ad accelerare ulteriormente il metabolismo basale.

Vengono inoltre sconsigliate in caso si seguissero regimi alimentari iposodici severi.

Alghe: proprietà

Alghe proprietà

I benefici apportati dalle alghe marine sono molti. Hanno generalmente proprietà disintossicanti ed aiutano al digestione eliminando le scorie tossiche dall’organismo. La presenza di acidi grassi conferisce loro proprietà antinfiammatorie e antibiotiche. Lo iodio contribuisce al corretto funzionamento della tiroide, con una conseguente accelerazione del metabolismo basale. Infine gli antiossidanti aiutano a combattere i radicali liberi e a rinforzare le ossa, i capelli e le unghie.

Le alghe attualmente impiegate nei vari ambiti sono numerose, vediamo le più comuni ed il loro utilizzo.

  • Nori. È la più ricca di proteine, oltre che di fibre vegetali, vitamina C ed Omega 3. È un ottimo antiossidante ed è nota per il suo utilizzo nella cucina giapponese. Contiene anche ferro, calcio e taurina, utile per rafforzare unghie e capelli.
  • Kombu. Ricca di potassio e fosforo, oltre che di iodio, calcio e sali minerali. Utile per il sistema immunitario e per la circolazione sanguigna, viene molto utilizzata nella cucina giapponese e macrobiotica.
  • Wakame. È l’alga femminile per eccellenza, in quanto ricca di calcio vegetale e magnesio. Spesso utilizzata nelle creme, in quanto ottima alleata contro la cellulite. Nota anche per le sue proprietà diuretiche e utile per combattere l’osteoporosi.
  • Spirulina. Una delle alghe più famose in quanto ricchissima di nutrienti quali beta carotene, proteine vegetali, acidi grassi, clorofilla e ferro. Contiene inoltre alte concentrazioni di proteine e vitamine A, B e D. Ha effetti depurativi e disintossicanti. Viene generalmente utilizzata nella preparazione di integratori e come ingrediente nelle creme depurative e tonificanti.
  • Klamath. Ricchissima di Omega 3 e 6, oltre che di proteine. Viene solitamente utilizzata come antiossidante e come integratore per combattere la stanchezza.
  • Dulse. Ricca di ferro, potassio e magnesio. Utilizzata negli integratori contro la stanchezza.
  • Arame. Ricca di potassio, risulta un integratore perfetto per chi fa sport o per chi vuole tenere sotto controllo il proprio peso.
  • Kelp. È ricca di iodio, polifenoli e vitamine A, B, C, D ed E. Utilizzata negli integratori per le sue proprietà antinfiammatorie, diuretiche e antiossidanti.
  • Clorella. Famosa per i suoi elevati poteri antiossidanti. Molto utilizzate nelle creme anti-età in quanto in grado di rafforzare le difese cutanee
SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here