Cena formale: come scegliere l’outfit giusto per lei

Sapersi vestire in ogni occasione, saper abbinare forme, colori e capi, è qualcosa che tutte le donne dovrebbero conoscere, perché permette di essere a proprio agio in tutte le situazioni e di far bella figura.

Ciò vale in particolare per le occasioni importanti come una cena formale, in cui le regole sull’abbigliamento sono precise e codificate ed è importante farsi notare con stile e sobrietà, portando capi semplici ma eleganti e adattandoli alla propria silhouette. Non da ultimo bisogna saper abbinare accessori, make up e capelli.

Cena formale come scegliere l’outfit giusto per lei

Le regole dell’outfit formale

Quando si parla di outfit formale, ci si riferisce alla scelta di abbiglaiemtno e accessori indicati per un’occasione importante, come può essere un lavoro, una cena di rappresentanza, un evento culturale oppure una cerimonia civile o religiosa. L’outfit comprende quindi i capi di vestiario, borse e scarpe, e gli accessori come anelli, collane, bracciali. In una parola, l’outfit è l’aspetto generale.

Quello formale prevede colori neutri o sobri, scarpe classiche e borse abbinate. La regola base per l’outfit formale è avere stile: farsi notare quindi, ma senza esagerare. In base al tipo di occasioni poi, spesso il dress code è indicato nell’invito. Quindi, ad esempio, una cena formale prevede un tailleur con gonna o pantalone, scarpe del tipo Chanel con tacco medio, una borsa piccola come la handbag o la pochette.

Come scegliere tessuti e colori per una cena formale

Come scegliere tessuti colori per una cena formalePer non sbagliare, l’idea è puntare sui colori neutri. Via libera quindi a nero, grigio in tutte le sue tonalità (in particolare il perla, che è molto raffinato), e i toni che vanno dal lilla al malva, ma senza scadere nel viola poiché in molti contesti, soprattutto quelli artistici, è considerato un colore porta sfortuna. Ciò vale per autunno e inverno, mentre in primavera e in estate ci si può sbizzarrire con tutti toni dal beige all’ocra.

L’importante è usare un abbinamento che non spenga il proprio incarnato, ma che anzi lo esalti, per questo motivo è utile provare davanti allo specchio, e con una luce naturale, il capo del colore prescelto affianco al proprio viso. Vanno bene, se non troppo accesi, rosso e rosa, come rosa pesca, corallo, rosa antico, colori femminili per eccellenza. Per quanto riguarda i tessuti, il consiglio è di scegliere sempre quelli naturali, perché non impediscono la traspirazione e sono molto piacevoli al tatto. Sì quindi a cotone e seta per camicie e sotto giacca, lanetta e lino per giacca, gonna e pantaloni.

l’importanza del taglio degli abiti per una cena formale

l’importanza del taglio degli abiiti per una cena formaleI capi che saranno indossati a una cena formale devono cadere alla perfezione sul proprio corpo. L’ideale è un abbigliamento realizzato su misura. Se non è possibile, vanno scelti capi in base al proprio fisico.

La giacca, ad esempio, deve essere giusta di spalle e non coprire le mani. Inoltre, deve chiudersi perfettamente sul davanti senza fare difetto sul seno. La gonna in genere si sceglie lunga poco sopra il ginocchio, oppure fino ai piedi: è meglio evitare lunghezze intermedie.

I pantaloni perfetti sono a vita alta, che fasciano ma senza segnare le curve, e cadono dritti sulle gambe; possono essere stetti a sigaretta o larghi in stile palazzo, ma l’importante è che non siano aderenti e che la lunghezza non superi quella della punta della scarpe, per evitare di camminare in modo goffo o di inciampare.

Gli accessori giusti per la cena formale

Una regola è di usare pochi, pochissimi accessori, abbinati tra loro, e che non siano troppo vistosi, quindi, ad esempio, il classico filo di perle con orecchini abbinati, oppure un solo anello, oppure un paio di bracciali. È sempre meglio indossare metalli preziosi piuttosto che bigiotteria. Scarpe e borse vanno abbinate: stesso colore, stesso materiale, stessa tipologia.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here