Dieta Dukan – La dieta proteica è sana?

Sicuramente ne avete sentito parlare della dieta Dunkan. Oramai è una delle diete più famose nel mondo e anche una che molti personaggi dello spettacolo usano per migliorare loro aspetto fisico, dimagrire e prepararsi per un ruolo in film d’azione. Questa dieta prende il nome da un nutrizionista francese, Pierre Dukan, che ha introdotto questo incredibile piano di perdita di peso. Dieta Dunkan è considerata un metodo sano, permanente e naturale per perdere peso. Questa dieta propone un piano alimentare salutare basato sul modo in cui i cacciatori-raccoglitori primitivi erano soliti mangiare.

Dieta Dukan - La dieta proteica è sana

Comprende circa 100 alimenti, di cui 72 provengono da animali e 28 provengono dalle piante. La persona che segue la dieta Dunkan può mangiare quanto vuole, a condizione che mangi solo quei 100 cibi. Possiamo dire che come ogni dieta e stile di vita che si adotta per periodi lunghi anche questo metodo di mangiare ha causato alcune polemiche. Possiamo dire che questa dieta appartenga al gruppo di diete chetogeniche si basano sul presupposto che se si eliminano i carboidrati dalla dieta si perde peso. Eliminando un certo tipo di nutrienti, è logico che si perde peso per un periodo.

7 giorni per passare in maniera dolce alla dieta Dunkan vera e propria

Il nuovo metodo sulla base della dieta Dunkan classica si basa su un ciclo settimanale e serve come una introduzione alla dieta vera e propria che consiste in 4 fasi. Il nuovo schema vi permette di integrare la dieta completa in maniera graduale nella vita quotidiana senza stravolgere proprie abitudini. La dieta dei 7 giorni si rivolge alle persone che devono perdere dei chili (fino a 15 kg) e non possono rinunciare a certi prodotti alimentari. Questo è un percorso graduale dove ogni giorno è possibile inserire un tipo di alimento a quelli consumati il giorno prima e si arriva alla domenica, il giorno dove è possibile mangiare tutto quello che si vuole! Ovviamente, non dovreste esagerare e abbuffarsi e potete scegliere il pasto (pranzo o cena) quando lo farete. La dieta classica comprende 4 fasi:

  • Fase di attacco – dura da 2 a 4 giorni dove si mangiano carni magre, latticini light, pesce, uova e crusca d’avena.
  • Fase di crociera – dura da 1 a 12 mesi! È quella dove si arriva al peso ideale, si alternano proteine vegetali a proteine animali.
  • Fase di consolidamento – di variabile durata, fase di mantenimento del peso dove si possono reintrodurre alimenti prima proibiti.
  • Fase di stabilizzazione – di durata indeterminata, è la fase dove si torna a mangiare tutti i cibi vietati, ma non rinunciando a obbligatori tre cucchiai al giorno di crusca d’avena e dedicando un giorno nella settimana all’assunzione di sole proteine.

Segreti della dieta Dunkan

Ecco alcuni fatti che rendono la dieta Dunkan una delle migliori diete per la perdita di peso veloce.

  • Segreti della dieta DunkanCi sono fasi della dieta che sono ben delineate che ci aiuta a semplificare la dieta
  • Non vi è alcun conteggio di calorie, carboidrati o altri valori nutrizionali
  • La dieta Dukan offre una lista di 100 cibi, oltre ad alcuni altri aggiunti nelle ultime fasi
  • La dieta si concentra sulle proteine a basso contenuto di grassi, compresi i latticini non grassi.

Assumere in continuità i cibi che sono proteici all’inizio fa perdere tantissimi liquidi alle persone che erano abituate ad assumere tanti carboidrati che hanno la caratteristica di trattenere liquidi. Dopo le fasi iniziali della dieta, carboidrati devono essere reintrodotti in maniera graduale, per non correre il rischio di creare scompensi nutrizionali e per non scatenare il cosiddetto effetto yo-yo, ovvero un rapidissimo recupero del grasso eliminato in precedenza.

Idee da usare nella cucina facendo la dieta Dunkan

Idee da usare nella cucina facendo la dieta Dunkan

Poiché molti cibi sono limitati, le persone che seguono la dieta Dunkan potrebbero aver bisogno di alcuni modi creativi per rendere gustoso il cibo. Ecco alcuni modi per migliorare i vostri piatti preferiti:

  • Grigliare la carne e pesce invece di friggere
  • Utilizzare le marinate vari, come quella al limone, o la salsa di soia al posto delle salse pesanti come maionese
  • Usare le spezie ed erbe aromatiche per dare più gusto, ad esempio gamberi allo zenzero e pollo con la cannella
  • Sostituire il formaggio con il tofu o formaggi light
SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here