Guaranà

GuaranàUn ingrediente molto utilizzato in cosmesi è il guaranà. I suoi effetti vengono spesso associati a quelli della caffeina. Siamo però sicuri di sapere cos’è? Si tratta di una pianta rampicante originaria della regione amazzonica e diffusa in paesi come il Venezuela ed il Brasile. Da essa vengono ricavati degli estratti erboristici che presentano numerose proprietà benefiche per la salute.

È noto soprattutto per i suoi effetti energizzanti, dati dalla elevata presenza di caffeina nella sua composizione. Viene difatti spesso somministrato come bevanda e utilizzato per stimolare l’organismo in maniera similare al caffè. A differenza di questo, però, il guaranà viene rilasciato nell’organismo più lentamente, permettendo di ottenere risultati più efficienti e duraturi.

Guaranà: effetti collaterali

Proprio a causa dei suoi effetti stimolanti, il guaranà va assunto con cautela, soprattutto nei bambini e per chi soffre di ipertiroidismo, distonia o assume farmaci contro alcune patologie specifiche, nel qual caso si consiglia di consultare un medico.

Potrebbe infatti causare effetti collaterali come tachicardia, palpitazioni, ipereccitazione, insonnia e ansia. È inoltre sconsigliato in caso di gravidanza o allattamento.

Guaranà: proprietà

Guaranà proprietàNella etnomedicina amazzonica, il guaranà veniva considerato un elisir di lunga vita grazie alle sue numerose proprietà benefiche per l’organismo. È stato osservato come i semi di guaranà contengono una quantità di caffeina addirittura superiore a quella presente nel caffè. Proprio per l’alta concentrazione di caffeina nella pianta, la sua azione risulta piuttosto simile a quella del caffè.

Proprio per questo viene molto apprezzato per le sue proprietà fitoterapiche, dimagranti e ricostituenti. Vediamo nello specifico quali sono le proprietà di questa pianta.

  • Dimagrante. La caffeina presente nella pianta è la principale responsabile per l’azione metabolica. Il guaranà viene difatti spesso utilizzato nei prodotti dimagranti in quanto capace di stimolare il sistema nervoso e favorire il processo di lipolisi, che stimola il rilascio di grassi nel sangue, di modo che possano essere impiegatiper ricavare energia durante l’esercizio fisico.
  • Tonificante. Viene molto utilizzata nelle creme tonificanti poichè, proprio come la caffeina, il guaranà ha elevate proprietà tonificanti, energizzanti e rivitalizzanti. Questo grazie alla sua capacità di riattivare la circolazione sanguigna nell’area trattata.
  • Riduce il senso di fame. Un’interessante proprietà del guaranà è rappresentata dalla sua capacità di calmare la fame, riuscendo cosí a favorire la perdita di peso. Riesce difatti a favorire i movimenti intestinali, per cui può risultare utile anche in caso di stitichezza.
  • Energizzante. Proprio come la caffeina, è in grado di stimolare l’organismo e potenziare il sistema nervoso centrale, sconfiggendo il senso di affaticamento.
  • Disintossicante. Viene spesso utilizzato nei prodotti dimagranti anche grazie alle sue proprietà disintossicanti e diuretiche. Questo effetto è favorito principalmente dalla teobromina e dalla teofillina presenti nella pianta.
  • Stimola la circolazione. Molto utilizzato nelle creme anticellulite proprio grazie alla sua capacità di stimolare la circolazione.
  • Antiossidante. Molto utilizzata nelle creme anti-age poichè capace di difendere l’organismo dai danni causati dall’invecchiamento.
  • Decongestionante. Viene spesso utilizzata nelle creme viso grazie alla sua capacità di ridurre le occhiaie.
  • Afrodisiaco. Il guaranà è un vasodilatatore, quindi un ottimo afrodisiaco.
SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here