Pelle luminosa a tutte le età: come fare?

Il sogno di ogni donna è quello di avere una pelle del viso pulita e luminosa, che richieda pochissimo trucco e che ci faccia sembrare più giovani e sane senza essere costrette a ritocchini, costosi interventi o make up pesante.  Anche se è soprattutto una questione generica ed ereditaria, per cui ci sono donne che a tutte le età avranno sempre un viso dall’aspetto di ragazzine, ci sono tanti modi per prendersi cura del proprio viso e fare in modo che sia luminoso in modo naturale: vediamo come fare.

L’importanza della routine di bellezza quotidiana

Pelle luminosa a tutte le età come fare

Anche se non si è patite di prodotti di bellezza, creme, sieri e affini, per ogni donna è necessaria una cura minima della pelle del viso, che è la più esposta, insieme a quella delle mani, all’aggressione di agenti esterni come freddo e caldo intensi, smog, inquinamento, prodotto chimici come saponi e prodotti di bellezza che contengono sostanze chimiche.

  • Perciò, il primo passo è assicurarsi che la pelle del viso sia sempre idratata, cioè non deve tirare dopo averla lavata. La base della routine di bellezza sarà sempre una crema idratante, da scegliere in base alla propria età, da usare di mattina prima del trucco consueto ed eventualmente anche di sera, in versione più nutriente e concentrata, che duri per tutta la notte. La pelle idrata e nutrita è il primo passo per avere un incarnato luminoso.
  • Il secondo step molto importante è assicurarsi di andare a dormire con la pelle perfettamente pulita. Quindi, si deve rimuovere sempre ogni traccia di trucco con latte detergente e dischetti di cotone e sciacquare con tonico o acqua fredda. La pelle che non è pulita trattiene le impurità che occludono i pori e possono causare la comparsa dei fastidiosissimi punti e antiestetici punti neri. Per evitare rossori e irritazioni, la pelle del viso si tampona per asciugarla con salviette di lino o di cotone, senza sfregare.

Bere molto e mangiare in modo sano

Bere molto e mangiare in modo sanoMagari non è necessario seguire un’alimentazione depurativa e detossinante in modo maniacale, ma è fondamentale garantire al nostro organismo le giuste riserve di acqua e di cibo sano: questo perché la pelle e il suo colorito riflettono il nostro stato di salute, il funzionamento degli organi interni, il benessere complessivo di tutto il corpo.

Bere almeno due litri di acqua al giorno è indispensabile, così come mangiare ogni giorno cinque porzioni di frutta e verdura, da acquistare se possibile di stagione. Anche le fibre sono importanti, in particolare quelle integrali, che aiutano il naturale lavoro dell’intestino e quindi contribuiscono ad eliminare le scorie. I cibi poco salutari, come gli insaccati, le fritture, i superalcolici e i dolciumi, andrebbero assunti con moderazione.

Gli scrub e la pulizia del viso per mantenere la pelle luminosa

Gli scrub e la pulizia del viso per mantenere la pelle luminosa

Anche chi non ha problemi di pelle dovrebbe sottoporsi almeno ogni due mesi a una pulizia del viso affidandosi alla competenza di personale specializzato. In particolare, se si ha la tendenza ad avere i pori dilatati, è utile effettuare uno scrub almeno una volta alla settimana.

In commercio si trovano tante tipologie di prodotto specifici, che si applicano su viso e collo, si emulsionano con l’acqua, si massaggiano con delicatezza insistendo sulle zone come naso, fronte e guance, e si risciacquano.

È possibile anche preparare da sé degli scrub fatti in casa con zucchero di canna integrale, yogurt, olio di mandorle. Lo scrub settimanale aiuta a eliminare le cellule morte dal viso, e ne preserva la pulizia. La pulizia del viso, invece, va fatta presso un centro estetico qualificato, che saprà valutare il tipo di prodotto cosmetico più adatto per propria pelle, come creme, maschere e sieri a base di olii essenziali riequilibranti o nutrienti.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here